Numero 1 – 2021

Indice

Editoriale

Presentazione

Quello dello Stato è un tema che fin dalla nascita di Istituzioni, diritto, economia ha costituito la trama unificante di percorsi di ricerca pure caratterizzati in senso fortemente plurale. La riflessione sullo Stato coinvolge inevitabilmente un complesso di saperi di varia natura: giuridici, politologici, sociologici, economici, filosofici e storici. Ed è quindi tema del tutto congruo alla vocazione interdisciplinare della Rivista[…]

Contributi e Ricerche

DARIO LUONGO, Il problema della rappresentanza in Federico Persico

La cultura giuridica meridionale si presentava all’appuntamento dell’Unità forte di una ricca elaborazione intellettuale, che affondava le sue radici in quella peculiare esperienza giuridico-istituzionale che era stata la respublica dei togati napoletana[…]

FRANCESCA ROSETI, Ispezioni, perquisizioni e sequestri In materia informatica nella prospettiva del tribunale del riesame

L’ispezione e la perquisizione, come noto, sono operazioni classiche di ricerca della prova . La prima si sostanzia in un’attività statica di osservazione di persone, luoghi e cose, volta all’accertamento di tracce o degli altri effetti materiali del reato (art. 244, comma 1, c.p.p.), mentre la seconda è dinamica e volta all’individuazione ed acquisizione del corpo del reato o delle cose ad esso pertinenti; normalmente la perquisizione è prodromica rispetto al sequestro probatorio (art. 247, comma 1, c.p.p.)[…]

IVAN CUOCOLO, Ma le streghe possono volare? Prolegomena al congresso notturno di Girolamo Tartarotti

Girolamo Tartarotti nacque a Rovereto il 5 gennaio del 1706 da Camilla Olimpia Volani, di famiglia nobile e da Francesco Antonio, giusperito che aveva avuto una buona carriera nella vita pubblica della città. La “provincialità” della sua città di nascita non gli impedì di intrattenere importanti legami epistolari con molti intellettuali italiani ed europei dell’epoca, da Venezia, a Roma, da Vienna a Innsbruck, da Utrecht a Parigi[…]

SALVATORE ACETO DI CAPRIGLIA, Questione aperta in merito alla trasmissibilità dei nuovi contenuti informatici: un dialogo tra saperi giuridici

Il 12 luglio 2018, la Corte di Cassazione tedesca è stata chiamata a pronunciarsi su una richiesta di accesso all’account di un social network presentata dai genitori dopo la morte della loro figlia. L’evento dal quale scaturisce la controversia attiene ad un tragico incidente avvenuto nella metropolitana di Berlino, ove una ragazza minorenne perse la vita, probabilmente gettandosi volontariamente sotto un vagone[…]

Giurisprudenza Annotata

A. A. STIGLIANO – M. CANZONERI – C. BETTINZOLI, Truffa contrattuale e illecito civilistico: ai confini del penalmente rilevante (Nota a Corte di Cassazione – Sezione VI Penale, sentenza 22 settembre 2020, n. 28957)

Il reato di truffa, ed in particolar modo la truffa contrattuale, rappresenta una paradigmatica figura delittuosa di frontiera tra illecito civile e illecito penale. Collocandosi, infatti, nella categoria dei c.d. reati in contratto, ad assumere rilevanza penale non è l’accordo in quanto tale – avente ad oggetto interessi astrattamente meritevoli di tutela –, bensì le modalità mediante le quali si è ad esso pervenuti, essendo necessaria la cooperazione artificiosa della vittima. […]

Recensioni

Contattaci

redazione@istituzionidirittoeconomia.eu